Blade Runner 2049 e realtà virtuale

Il seguito di Blade Runner ha finalmente un titolo. Si chiamerà Blade Runner 2049. Possiamo già dedurre che la storia sarà ambientata qualche decade dopo l’originale, le cui vicende si dipanavano in un troppo vicino 2019. Deckard sarà quindi un po’ più anzianotto e, chissà, forse vedremo qualche altro personaggio dell’originale, opportunatamente invecchiato.

Quella del titolo non è però l’unica novità. A quanto pare, ci saranno delle non ben precisate “esperienze virtuali” in esclusiva per i possessori di Oculus Rift. Non è dato sapere cosa si intende per “esperienze virtuali”, ma se si trattasse anche solamente di fare quattro passi nella Los Angeles del futuro tutta pioggia, fumi e personaggi deviati, mi avete convinto, eccomi! Per chi non lo sapesse, Oculus Rift è un hardware dedicato alla realtà virtuale che, dopo il tanto parlarne durante gli anni 90, è finalmente approdata a qualcosa di concreto e giocabile.

Leave a Reply